GelateriaRicette

Identità di Gelato: Gusti Ricercati

L’accurata scelta degli ingredienti, alla base delle ricette presentate, è strettamente collegata alla sperimentazione e all’innovazione

Da un mantecato apparentemente semplice come quello al “Mascarpone” allo spiritoso dessert “Peanuts”, dall’elaborato sorbetto di mucillagine della cabossa, fave di cacao e meringhe all’originale stecco di lamponi e cioccolato. L’incontro a Senigallia ha dimostrato, ancora una volta, quante sorprese gustative possa riservare il gelato. E come a pieno titolo possa essere apprezzato tutto l’anno, non solo nelle gelaterie e nelle pasticcerie, ma anche nei ristoranti e nei bar di tendenza.

 

 

 

“PEANUTS”, GELATO ALL’ARACHIDE, marmellata e spuma di mirtilli, abbinato a un cocktail a base di vodka, succo di mirtillo, tonica e zeste di lime
LA MADONNINA DEL PESCATORE – Senigallia (Ancona)

 

 

 

SORBETTO DI MUCILLAGINE DELLA CABOSSA accompagnato a una ganache di grue di cacao, purea di albicocca, mango, fave di cacao e meringhe
RISTORANTE ULIASSI – Senigallia (Ancona)

 

 

“MASCARPONE”, GELATO realizzato con latte biologico di mucche da pascolo Guernsey, altamente digeribile e ricco di sostanze nutritive
IL GELATO DI JESSICA – Cesenatico, Forlì, Cesena

 

 

 

“PESCA, YUBA E AZUKI” SORBETTO di pesche e yuzu, con spuma di mandorle, yuba caramellato, croccante di azuki e due gel di Moscato d’Asti
IYO EXPERIENCE – Milano

 

 

A cura di Federica Serva Foto di Brambilla-Serrani


Mostra di più